Il mio carrello
items
 
COMMUNITIES
Come cambierà il futuro del capitalismo, dell'economia, della società e del lavoro
Le communities sono l'"ultimo miglio" per salvare la nostra economia, la nostra società o, come direbbe Robert Reich, il nostro capitalismo. Come tutti sappiamo, l'economia ha gia da tempo divorato la politica e la finanza ha fatto lo stesso con l'economia

In ristampa

23,00 €
ISBN: 978-888-391-276-4

Aggiungi alla Wishlist

Altre viste

Recensisci per primo questo prodotto

Le communities sono l'"ultimo miglio" per salvare la nostra economia, la nostra società o, come direbbe Robert Reich, il nostro capitalismo. Come tutti sappiamo, l'economia ha gia da tempo divorato la politica e la finanza ha fatto lo stesso con l'economia. La concentrazione di ricchezza in particelle così infinitesimali impedisce lo scorrere dinamico di un'economia fatta di piccoli imprenditori e devasta una classe media ormai incapace di sostenere i consumi precedenti e ormai adattata alle nuove condizioni con espedienti di vario genere, dall'utilizzo della pensione di un anziano per l'intero gruppo familiare alla fuga dei figli o nipoti in cerca di fortuna in un altrove non meglio definito. Pensiamo che la miglior risposta a tutto questo sia condividere esperienze interessanti di come le imprese, i cittadini, le persone in generale si stiano organizzando per affrontare questa nuova situazione, pensando in modo nuovo, ma soprattutto agendo in modo nuovo e, come ci ricorda il presidente Lincoln, emancipandosi rispetto al passato.
Non siamo assolutamente pronti a questa nuova realtà fatta di cambiamenti esponenziali e cerchiamo di negarla, anche perché affrontarla significa una cosa sola: fare molta formazione non solo dal punto di vista tecnico ma anche manageriale. L’Italia ha scelto la negazione, basta vedere i dati che riportia- mo nel capitolo terzo e che indicano un sistematico e suicida di- sinvestimento nella formazione da parte delle nostre aziende negli ultimi anni. Tra l’altro, sempre in ambito di formativo, secondo i dati Eurostat del 2016, l’Italia è penultima nell’Unione Europea per numero di laureati: tra i trenta e i trentaquattro anni solo il 26,2% ha una laurea, peggio di noi solo la Romania con il 25,6%1. Sono sessantacinquemila in meno le immatricolazioni universitarie tra il 2000 e il 2015 mentre, ad esempio in Cina ci sono 8 milioni di laureati in più ogni anno2. Ma al di là del nostro Paese, che oltre alla mancanza di inve- stimenti ha al suo attivo un fenomeno di invecchiamento della popolazione tra i più alti nel mondo che ovviamente rende ancor più difficile il processo di adattamento ad una realtà in continuo movimento, il problema come dicevamo è generale. Ma è proprio da questa mancanza o difficoltà di governance che paradossalmen- te grazie alla rete e ai nuovi social network sono nati tanti feno- meni di autorganizzazione che hanno dato vita alle communities. Questo libro ne porta tantissimi esempi, pensiamo, infatti, che la miglior risposta alla situazione che abbiamo descritto sia trovare esempi interessanti di come le imprese, i cittadini, le persone in generale si stiano organizzando, pensando in modo nuovo, ma so- prattutto agendo in modo nuovo e, come ci ricorda il Presidente Lincoln, emancipandosi rispetto al passato.
Roberto Panzarani è docente di innovation Management. Studioso delle problematiche relative al capitale intellettuale in contesti ad elevata innovazione e autore di svariate pubblicazioni. Da molti anni opera nella formazione in Italia. Esperto di Business innovation, attualmente si occupa dello sviluppo di programmi di innovazione manageriale per il top management delle principali aziente e istituzioni italiane e internazionali. Viaggia continuamente per il mondo, accompagnando le aziende italiane nei principali luochi dell'innovazione della Silicon alla Bangalore Balley, all'Electronic City di Tel Aviv, ai paesi emergenti del Bric e del Civets. L'intento è quello di facilitare cambiamenti interni alle aziende stesse e di creare per loro occasioni di Business nel "nuovo mondo". L'ultimo suo libro è "GLobal: tribù, confini, leader, reti, ecosistemi", Edizione Palinsesto, Roma, 2016.

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: COMMUNITIES

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Valutazione Complessiva