Il mio carrello
items
 
Authors: Eleonora Fiorani
SGUARDI
Nel tempo delle tecnologie
Il testo si interroga sui modi in cui lo sguardo, la visione, la narrazione si intrecciano e interagiscono. Analizza il passaggio dai mass media ai new media per giungere alle nuove tecnologie che, nell'incerto del presente in cui tutto sta cambiando intorno a noi, configurano il nuovo paradigma della società e dell'economia circolare.

Disponibile

24,90 €
ISBN: 978-888-391-282-5


Aggiungi alla Wishlist

Altre viste

Recensisci per primo questo prodotto

Il testo si interroga sui modi in cui lo sguardo, la visione, la narrazione si intrecciano e interagiscono. Analizza il passaggio dai mass media ai new media per giungere alle nuove tecnologie che, nell'incerto del presente in cui tutto sta cambiando intorno a noi, configurano il nuovo paradigma della società e dell'economia circolare. E si sofferma sulle migrazioni e sui popoli in cammino che stanno cambiando il mondo come siamo abituati a pensarlo e come lo conosciamo. Non viviamo infatti pi, come dice Didi-Uberman, in un mondo ma per lo meno tra due mondi "il primo inondato di luce, l'altro attraversato da bagliori", un mondo del margine molto più esteso del primo, in cui avanzano molti popoli di cui ben poco o troppo poco sappiamo, popoli lucciole che cercano nella notte la possibilità di sopravvivere e che, come le lucciole, ci inviano a intermittenza scintille di umanità.
Eleonora Fiorani, epistemologa e saggista, si occupa delle nuove scienze della complessità, dell’antropologia e della comunicazione. Ha condotto ricerche sul cognitivismo radicale e sulle nuove tecnologie e indagato i nuovi oggetti dell’arte e del design, i nuovi materiali, le nuove territorialità e gli immaginari delle società postmoderne, mettendo in luce la mutazione antropologica e la nuova condizione di vita. I suoi ultimi libri sono Il mondo degli oggetti (2001), La nuova condizione di vita (2003), Abitare il corpo, il corpo di stoffa e la moda (2004 e 10), Panorami del contemporaneo (2005 e 09), Moda, corpo, immaginario (2006), Grammatica della comunicazione (2006), Diversamente il Novecento (2007), Erranze e trasalimenti (2009), La pelle del design (con Del Curto e Passaro, 2010), Geografie dell’abitare (2012). I mondi che siamo nel tempo delle ritornanze (2016), Oltre l’abito. Iridescenze della moda contemporanea (con G. Conti) 2017. Collabora a riviste e organizza convegni culturali e mostre d’arte. Dirige la collana “linguaggi virali” per l’editore Lupetti. Fa parte dal 2013 del Comitato scientifico della Triennale per il settore moda.

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: SGUARDI

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Valutazione Complessiva