Editori di Comunicazione – libri per la cultura e le professioni della comunicazione

PAESAGGI DI MODA (E-book)

Altre viste

PAESAGGI DI MODA (E-book)
4,90 €

Disponibilità: Disponibile

La moda si presenta come una delle forme più interessanti di questa fluidità culturale globale. I suoi “paesaggi” sono popolati di oggetti e di segni, di corpi e di immagini, di miti e narrazioni che si riproducono e si muovono simili agli impulsi dell’informazione digitalizzata in viaggio continuo nel nostro mondo. Questo libro ne descrive i caratteri e ne ricerca i meccanismi di funzionamento.

* Campi obbligatori

Descrizione

Dettagli

La moda, dalla sua nascita con la società di massa fino a gran parte del Novecento, ha avuto come luogo di elezione la città. Nella città la moda si è riprodotta come pratica sociale, linguaggio del corpo, narrazione del tempo, veicolo di comunicazione del gusto. Il paesaggio urbano è stato il luogo dove nello scorso secolo hanno preso vita le trasformazioni della moda in relazione alle guerre, all’emancipazione femminile, alle rivolte giovanili. Tra la fine del Ventesimo e gli inizi del Ventunesimo secolo, questo modello di paesaggio è però significativamente mutato, e i paesaggi della contemporaneità hanno così assunto la consistenza di flussi: di segni, di immagini, di corpi. La moda si presenta come una delle forme più interessanti di questa fluidità culturale globale. I suoi “paesaggi” sono popolati di oggetti e di segni, di corpi e di immagini, di miti e narrazioni che si riproducono e si muovono simili agli impulsi dell’informazione digitalizzata in viaggio continuo nel nostro mondo. Questo libro ne descrive i caratteri e ne ricerca i meccanismi di funzionamento.
Recensioni