Editori di Comunicazione – libri per la cultura e le professioni della comunicazione

I ROSSI E IL NERO

Altre viste

I ROSSI E IL NERO
16,00 €

Disponibilità: Disponibile

“Avevo un compagno di scuola che si chiamava Lenin e veniva da una famiglia molto comunista. Però aveva una medaglia al collo con da un lato falce e martello e dall’altro la Madonna, perché diceva: ‘non si sa mai’.”


 

Descrizione

Dettagli

“Avevo un compagno di scuola che si chiamava Lenin e veniva da una famiglia molto comunista. Però aveva una medaglia al collo con da un lato falce e martello e dall’altro la Madonna, perché diceva: ‘non si sa mai’.”

 

Un prete scontroso e manesco, un sindaco comunista combattivo e sanguigno, il secondo dopoguerra, l'eterno conflitto di due amici-nemici divisi tra chiesa e partito. Sono questi gli ingredienti della saga di Peppone e Don Camillo, una saga che ha appassionato e continua ad appassionare intere generazioni di spettatori ma che, più che costituire un fenomeno di folclore dal sapore locale, ha a che fare con l'immaginario collettivo del periodo e con il ricordo dello scontro tra cellula e campanile.

Attraverso le parole di giovani e vecchi emiliani che raccontano aneddoti e vicende del dopoguerra, si delinea un viaggio della memoria che, oscillando tra passato e presente, tra film e testimonianze dirette del tempo, spiega perché è possibile ipotizzare che in futuro i film di Don Camillo possano divenire una risorsa sempre più decisiva per ricordare la “guerra fredda” in versione italiana.

 

 

 

 

 

 

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Anno di edizione 2009
Recensioni