Editori di Comunicazione – libri per la cultura e le professioni della comunicazione

IL VESTITO DELL'ALTRO

Altre viste

IL VESTITO DELL'ALTRO
18,00 €

Disponibilità: Disponibile

Sappiamo bene che i vestiti parlano.
Parlano di appartenenze e di esclusioni, rivelano vicinanze o lontananze, dichiarano condizioni economiche e stati sociali. I vestiti sono parole di una lingua che va studiata per coglierne e goderne valenze e sfumature.

Descrizione

Dettagli

Sappiamo bene che i vestiti parlano.
Parlano di appartenenze e di esclusioni, rivelano vicinanze o lontananze, dichiarano condizioni economiche e stati sociali. I vestiti sono parole di una lingua che va studiata per coglierne e goderne valenze e sfumature. Questo libro riunisce i contributi di un gruppo di studiosi di differenti ambiti disciplinari (semiologi e storici, esperti di comunicazione, arte, letteratura e cinema) intorno a un tema centrale nel dibattito contemporaneo: il rapporto con la diversità o alterità nella rappresentazione della moda. I testi selezionati non propongono una definizione univoca di "Altro" e non fissano un canone della diversità, ma elaborano differenti interpretazioni della alterità interrogandosi sul tema delle apparenze. L'insieme costituisce un contributo originale a quegli studi definiti con il termine anglosassone di "Fashion Studies".
Sono stati raccolti i contributi di studiosi che a vario titolo e in forme differenti hanno analizzato o stanno analizzando questioni legate alla moda e ai segnali che essa da sempre invia. Alcuni contributi hanno sviluppato la componente storica, altri gli aspetti legati al settore della semiotica e della comunicazione, altri ancora la contaminazione tra la moda e le arti.
L'idea è quella di condurre ragionamenti nel lunghissimo periodo, di combinare competenze diverse superando gli steccati dei rigidi statuti delle singole discipline e di intrecciare comparti fra di loro stagni.

 

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Anno di edizione 2005
Recensioni