Editori di Comunicazione – libri per la cultura e le professioni della comunicazione

L'ERA DELLA CONTAMINAZIONE

Altre viste

L'ERA DELLA CONTAMINAZIONE
14,00 €

Disponibilità: Disponibile

“Sgomberiamo ogni dubbio, non si tratta di un libro sul terrorismo, sugli attacchi chimici o batteriologici, sulla contaminazione nucleare o altro, abbiamo deciso di utilizzare già nel titolo il termine ‘contaminazione’ per un semplice motivo, perché rappresenta per noi il miglior modo per descrivere un nuovo modo di interpretare il lavorare e vivere all’interno delle organizzazioni profit e non profit.”

Descrizione

Dettagli

“Sgomberiamo ogni dubbio, non si tratta di un libro sul terrorismo, sugli attacchi chimici o batteriologici, sulla contaminazione nucleare o altro, abbiamo deciso di utilizzare già nel titolo il termine ‘contaminazione’ per un semplice motivo, perché rappresenta per noi il miglior modo per descrivere un nuovo modo di interpretare il lavorare e vivere all’interno delle organizzazioni profit e non profit.”

 

Cosa ha in comune la Coca-Cola con la Croce Rossa o la Fiat con la Caritas?

Esistono delle relazioni tra il volontario e il lavoratore?

E se il volontario è anche una persona che lavora in un’azienda, può portare nella sua organizzazione alcune esperienze maturate durante le attività di volontario o viceversa, può contribuire al successo della propria associazione attraverso la professionalità e l’esperienza maturate in azienda?

Questo libro cerca di fornire una risposta a questi quesiti proponendo un approccio manageriale che si basa sulla contaminazione delle competenze, delle esperienze e delle passioni.

Molti dei modelli sperimentati nel settore for profit possono essere applicati in quello non profit e viceversa.

Per competere in un’era complessa non è pensabile separare le discipline, è necessario “contaminare” i saperi per essere in grado di affrontare scenari difficilmente prevedibili.

 

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Anno di edizione 2009
Recensioni