Editori di Comunicazione – libri per la cultura e le professioni della comunicazione

IL LINGUAGGIO DEL CINEMA

Altre viste

IL LINGUAGGIO DEL CINEMA
18,60 €

Disponibilità: Disponibile

Prima con il cinema, successivamente con la televisione, che ci bombarda quotidianamente con messaggi di vario genere e tipo, infine con la multimedialità, la comunicazione audiovisiva si è imposta sempre più nella nostra società come la forma prevalente di comunicazione di massa.

Descrizione

Dettagli

Prima con il cinema, successivamente con la televisione, che ci bombarda quotidianamente con messaggi di vario genere e tipo, infine con la multimedialità, la comunicazione audiovisiva si è imposta sempre più nella nostra società come la forma prevalente di comunicazione di massa.
In questo panorama, viene spontaneo chiedersi se sia vero che il linguaggio delle immagini in movimento sia universalmente intelligibile o se, al contrario, i destinatari di questa comunicazione necessitino di adeguate competenze, grammatica, sintattiche, culturali, per decodificare correttamente i messaggi audiovisivi. Contemperando e compenetrando l’aspetto teorico-analitico con quello pratico-manualistico, con particolare attenzione all'universo della narrativa, il testo prende in esame e descrive l'insieme delle competenze linguistiche necessarie per legger e decodificare i significati iconici di una comunicazione audiovisiva e per mettere in evidenza le difficoltà insite in un eventuale tentavo di utilizzare il linguaggio delle immagini anche in modo attivo, e cioè per scrivere testi narrativi in forma audiovisiva.

 

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Anno di edizione 1999-4
Recensioni