Editori di Comunicazione – libri per la cultura e le professioni della comunicazione

UNA LETTERA NELLA TESTA

Altre viste

UNA LETTERA NELLA TESTA
14,00 €

Disponibilità: Disponibile

Una lettera nella testa è un romanzo introspettivo ambientato in prevalenza in un ospedale, luogo significativo nel vissuto personale dell’autore.
Il protagonista, Andrea, è un infermiere del reparto Rianimazione. Attraverso il contatto con il dolore e con la morte compie un percorso interiore di crescita e autoanalisi.
Descrizione

Dettagli

“Come ogni giorno, passo sotto la scritta ‘area battericamente controllata’ che mi accoglie nel mio personale e dantesco viaggio quotidiano.” Una lettera nella testa è un romanzo introspettivo ambientato in prevalenza in un ospedale, luogo significativo nel vissuto personale dell’autore. Il protagonista, Andrea, è un infermiere del reparto Rianimazione. Attraverso il contatto con il dolore e con la morte compie un percorso interiore di crescita e autoanalisi. Persona riservata e taciturna, Andrea, nel dialogo con l'altro e nella vicinanza alla malattia, sente che proprio attraverso la sua professione e lo stretto contatto con la sofferenza è possibile dedicarsi alla vita, riscoprirne il valore, l'intensità e la bellezza. Con la sua prima opera di narrativa, Pagani coltiva l’ambizione di trasmettere emozioni intense, di stimolare nel lettore il bisogno, spesso sopito, di scrollarsi di dosso le inutili sovrastrutture sociali alle quali la vita di oggi ci sottomette, dando più peso alle vere, spesso trascurate, ricchezze dell’esistenza terrena. Il punto di vista, spesso cinico e freddamente realistico, è tutt’altro che quello buonista a cui l’incultura televisiva ci ha abituato; la prospettiva è quella del significato, profondo e toccante, dell’esistenza umana.
Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Anno di edizione 2011
Recensioni