Editori di Comunicazione – libri per la cultura e le professioni della comunicazione

E' CONTEMPORANEA LA FOTOGRAFIA?

Altre viste

E' CONTEMPORANEA LA FOTOGRAFIA?
16,00 €

Disponibilità: Disponibile

Il mutamento di identità della fotografia nel momento contemporaneo, la sua collocazione fra le arti e le sue trasformazioni tecnologiche.

Descrizione

Dettagli

Il mutamento di identità della fotografia nel momento contemporaneo, la sua collocazione fra le arti e le sue trasformazioni tecnologiche.

Il Museo di Fotografia Contemporanea è stato progettato e creato in questo delicato momento storico così carico di trasformazioni. Si occupa della fotografi e dei mutamenti di identità che essa ha vissuto nell'epoca contemporanea, la conserva e la studia, opera per favorire la comprensione del significato della fotografia così come essa si è sviluppata nella cultura e nella società nella fase di massimo sviluppo dell'industria e del successivo passaggio all'informatica. Analizza la fotografia nelle sue produzioni storicizzabili e al tempo stesso si interroga sul momento attuale, sul suo rapporto  on le altre arti e le altre tecnologie, sui suoi nuovi modi e luoghi, dunque sulla sua contemporaneità.

L'insieme dei materiali raccolti in questo libro offre un primo panorama assai vario e problematico di riflessioni sulla natura della fotografia, la sua complessità, i suoi punti di forza e di debolezza, sul suo recente passato e sui possibili orientamenti futuri, sia tecnologici che concettuali. Nei diversi scritti la fotografia appare di diritto o poeticamente contemporanea, guadagnandosi ogni volta la sua contemporaneità sul campo, sparita e ormai offuscata nella sua identità, presente e importante per l'uomo contemporaneo oppure priva di risorse e scivolata in uno stato terminale sella sua esistenza, comunque di volta in volta ridiscussa nel suo senso, nella sua relatività e sopratutto nella sua necessità storica.

 

Scritti e opinioni di: Luca Massimo Barbero, Gabriel Bauret, Pierre Devin, Bruno Di Bello, Ute Eskildsen, Vittorio Fagone, Christine Frisinghelli, Christian Gattinoni, Frits Gierstberg, Elio Grazioli, Mark Haworth Booth, Andrea Lissoni, Gilles Mora, Gianni Romano, Roberto Signorini, Tereza Siz, Urs Stahel, Francesco Tedeschi, Franco Vaccari, Hripsimè Visser, Hubertus von Amelunxen, Bas Vroege, Silvio Wolf.

 

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Anno di edizione 2004
Recensioni